Inaugurata ad Almenno la Mostra “Il legno, dalla natura alle cose”

Data iniziale : 26 gennaio 2013
Data finale : 6 maggio 2013
Time :

Location :
Museo del Falegname Tino Sana Almenno S.B.

Get Direction View Large Map

Descrizione

Inaugurata al Museo del Falegname l'iniziativa che vede protagoniste le realizzazioni delle imprese bergamasche del settore: La magia del legno in una mostra ad Almenno San Bartolomeo.

La straordinaria versatilità del legno sarà la protagonista della mostra visitabile fino al 6 maggio al Museo del Falegname di Almenno San Bartolomeo, realtà culturale voluta dall'imprenditore Tino Sana.

Il percorso, dal titolo "Il legno, dalla natura alle cose", vede in prima fila 32 imprese del settore appartenenti a Confindustria Bergamo e le loro realizzazioni, dai sistemi abitativi all'oggettistica più raffinata.

La mostra nasce dalla collaborazione tra il Gruppo Industriali del Legno di Confindustria Bergamo, FederlegnoArredo, Associazione Forestale Italiana e Museo del Falegname con l'intento di valorizzare una materia prima dotata di ineguagliabili caratteristiche di sostenibilità, grazie alla sua capacità di assorbire Co2, inesauribilità, se non soggetto a sfruttamento incontrollato, economicità negli anni e naturalezza.

"Quello del legno è uno dei Gruppi più importanti e attivi di Confindustria Bergamo - ha ricordato durante l'inaugurazione il presidente di Confindustria Bergamo Carlo Mazzoleni - che sta lavorando, con tutto il nostro appoggio, anche all'importante obiettivo di realizzare una nuova scuola punto di riferimento per il settore. Queste aziende sono particolarmente interessanti perché uniscono la capacità artigianale con l'innovazione e le nuove tecnologie".

"Dal prossimo 3 marzo - ha ricordato Sebastiano Cerullo, responsabile area legno di FederlegnoArredo - cambierà il modo di commercializzare il legno e i suoi derivati con l’entrata in vigore del regolamento europeo Due Diligence che intende contrastare il commercio illegale di legno con un sistema di controlli e sanzioni e la tracciabilità del percorso del legno sia intra che extra Unione Europea".

La gestione controllata delle foreste è in effetti un aspetto fondamentale. Se è vero che la deforestazione mondiale resta allarmante, in Europa, dove c'è la più vasta area a foresta del mondo con un miliardo di ettari, solamente il 64% dell'incremento netto annuale è soggetto a taglio.

L'Italia, nonostante il raddoppio in 50 anni delle foreste, è il primo importatore europeo per segati di conifere, latifoglie, pioppo, legno lamellare e per la legna da ardere è il primo importatore mondiale.

"La mostra - ha sottolineato Piero Paganoni, presidente del Gruppo Legno di Confindustria Bergamo - punta molto sulle caratteristiche di eco-sostenibilità del legno. Il nostro intento è quello di far conoscere le innumerevoli lavorazioni ma anche di far accrescere la conoscenza sul legno e la sua gestione, grazie anche a nove approfondimenti tematici ".

L'obiettivo della mostra è in effetti soprattutto quello di coinvolgere le scuole.

Per Gisella Persico, dell'Ufficio scolastico provinciale, si tratta di un'operazione di educazione ambientale che desterà sicuramente interesse.

"Ci sono anche opportunità lavorative - ha aggiunto - che è bene non sottovalutare". Dell'importanza di stabilire un circolo virtuoso fra lavoro, scuola e cultura ha parlato anche l'assessore provinciale all'ambiente Pietro Romanò. La mostra si sviluppa su tre piani: al piano inferiore del museo si trovano le aziende che si occupano della prima lavorazione della materia prima legno (segherie, produttori di tetti e case in legno e serramentisti); al secondo i produttori di mobili; al terzo i produttori di oggettistica. Completano il percorso una serie di pannelli divulgativi e videoinstallazioni sul ciclo di lavorazione, le principali emergenze e le credenze da sfatare, come quello della non durabilità del legno impiegato nelle strutture abitative.

Ecco le aziende partecipanti: Arte Arreda, Baleri Abitare, Bertoli Valentino, Capoferri Serramenti, Ceroni & Partners, Deart, E.P., Fratelli Mager, F.R.M., Fadigati F.lli, Fas Pendezza, FEB 31, Ferri Mobili, Foppapedretti, Gamba Serramenti, Gamba Imballaggi, Imex, Le Soprano, Legnami Zanella, Locatelli Desing, Losa Legnami, Marlegno, Maxcolor, Minelli, Soc. Legnami Paganoni, Pedrali, Riva, Rozzoni Mobili, Sartirani Legnami, Tino Sana, TLG Ghezzi Lino torneria Legno, Valsecchi.

Articolo di Rossana Pecchi

Fonte: www.bergamonews.it

Organized by

Organized by admin


Event Categories: Mostre.

Related Events

Your Review

You must be logged in to post a comment.